Notizie da Jules

7 septembre 2020

Non classé

Mentre era in testa alla gara sul circuito di Aragona, Jules Cluzel è stato colpito da un concorrente all’inizio del terzo giro. Portata all’ospedale di Alcaniz, Jules è stata sottoposta ad esami che hanno rivelato una frattura della tibia e del perone. Fortunatamente la sua caviglia, che era stata bloccata dopo diverse cadute, non è stata colpita. Christophe Guyot è con Jules e sta lavorando per farlo trasportare in Francia per un intervento chirurgico. Grazie al sostegno di Franck Vayssié (FIM) e Monica Lazzarrotti (direttore medico della FIM WorldSBK), e della FFM, il rimpatrio a Clermont-Ferrand (Francia) è ormai una realtà. Pierre Metais, chirurgo, interverrà sulla gamba di Jules, e coglierà l’occasione per rimuovere tutto il materiale posto nella caviglia sinistra.

Jules Cluzel: « Sinceramente, mi sento bene. Pierre Metais, il mio chirurgo mi ha assicurato un rapido recupero. Christophe è rimasto con me ieri e aspetta con me la mia partenza per la Francia. Grazie a lui, lo apprezzo sinceramente. Questo incidente è davvero un peccato perché sentivo di poter vincere per la prima volta nella stagione, ma il destino ha deciso diversamente… Farò tutto il possibile per trovare la mia Yamaha prima della fine della stagione. »

Christophe Guyot: « Prima di tutto, vorrei ringraziare Andrea Dosoli (Yamaha), Dorna e la FIM che hanno dato il loro meglio per permettere a Jules di essere trasferito rapidamente. Vorrei anche sottolineare la cura rapida ed efficiente del servizio ospedaliero locale. Il chirurgo di Alcaniz è stato rassicurante e gentile. Jules vorrebbe tornare al più presto sul manubrio della sua macchina. Gli assicuriamo il nostro pieno sostegno, e naturalmente sarà con noi nel 2021. Quindi non ha pressioni e tornerà quando sarà al 100%. Naturalmente speriamo che sia il più presto possibile. »

Mais aussi

Les pilotes du GMT94 espéraient de bons résultats ce dimanche à Misano (Italie). Philipp Öttl est entré dans les points tandis que Lucas Mahias a dû faire face à un problème technique. En Superbike, Philipp Öttl avait le Top 15 en ligne de mire. De la 22e place sur la grille, le représentant du GMT94 s’est battu durant toute la distance de la course pour grappiller sept positions et tout compte fait […]

lire la suite >

Pour les pilotes du GMT94 Yamaha, l’objectif de ce samedi était de tout donner. Même si Lucas Mahias et Philipp Öttl n’ont pas été pleinement récompensés de leurs efforts, ils auront l’occasion de faire mieux dimanche. En Supersport, Lucas Mahias s’élançait de la 17e place et a dû observer un Long Lap (en raison de sa chute survenue la veille). Bien décidé à en découdre, le pilote du GMT94 repartait 28e […]

lire la suite >
Voir nos Partenaires